Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Corsi Residenziali

L’infermiere e la prevenzione delle complicanze infettive correlate al cateterismo venoso: think tank sui modelli organizzativi

La finalità del convegno è quella di ottenere un confronto sulle varie modalità organizzative prodotte e/o messe in atto dal personale infermieristico e quali siano i sistemi di raccolta dati, di verifica e controllo dell’applicazione delle procedure specifiche che hanno adottato.
Intendiamo favorire presentazioni di percorsi virtuosi ma intendiamo anche rappresentare le criticità che, per motivi diversi fra le diverse realtà, ostacolano la corretta applicazione della prevenzione che è divenuta, constatando attraverso i report ufficiali, una sempre maggiore diffusione della antibiotico-resistenza (AMR), una delle armi migliori per salvaguardare la salute dei pazienti.
 
Obiettivo
 
Ritenendo fondamentale lo scambio culturale tra gli operatori che si occupano di cateterismo venoso, si vuole verificare la possibilità di adottare una linea comune che definisca i migliori percorsi di: formazione, informazione, produzione di procedure e mappatura dei processi applicabili. SI proporrà inoltre, per il futuro prossimo, la stesura di un documento comune ed uno studio multicentrico realizzato con lo scopo di migliorare le performance di gestione e di raccolta dati.
 


Codice A-elle: 1
Ore di lezione: 7
Crediti: 0
Data di inizio del corso: 23/04/2020
Professioni Ammesse: Altro: -,
AGGIUNGI AL CARRELLO
0,00 € Iva Incl.